Formazione

Tutti i nostri corsi, rivolti a imprenditori e lavoratori, sono pensati per rispondere alle esigenze formative in azienda previste dalla legislazione italiana e dalle norme volontarie.

La metodologia didattica è assai diversificata e prevede l’utilizzo di:

  • proiezioni di file e video
  • simulazioni pratiche
  • dispense cartacee
  • test di verifica dell’apprendimento

I corsi possono essere tenuti, secondo i casi e le necessità del Cliente, sia presso la sede del ns. Studio, che presso la sede dell’Azienda.

Scarica il modulo di iscrizione ai corsi

Formazione agli addetti alle emergenze (Antincendio e Primo Soccorso)
Rivolta a, in alternativa:

  • Datore di lavoro che oltre all’incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, accorpa anche quello di addetto all’emergenza incendi e/o primo soccorso
  • Personale dipendente al quale si intende conferire l’incarico di addetto all’emergenza incendio e/o primo soccorso

Il corso per addetto all’emergenza incendi è strutturato come richiesto dal DM 10/03/1998, per fornire le conoscenze e capacità operative su:

  • incendio e prevenzione incendi (fondamenti e prescrizioni);
  • protezione antincendio e procedure da adottare per fronteggiare l’emergenza;
  • i mezzi estinguenti ed il loro uso.

Durata prevista:

  • 4 ore, per la tipologia di luogo di lavoro (rischio di incendio : basso).
  • 8 ore per la tipologia di luogo di lavoro (rischio di incendio : medio).
  • 16 ore per la tipologia di luogo di lavoro (rischio di incendio : alto).

Il docente del corso è un esperto qualificato e abilitato a rilasciare certificazioni in materia di prevenzione incendi.

Il corso per addetto all’emergenza primo soccorso è strutturato in base al DM 15 luglio 2003, n. 388, per fornire le conoscenze e capacità operative su:

  • allertamento del sistema di soccorso
  • riconoscimento delle emergenze sanitarie
  • attuazione degli interventi di primo soccorso

Durata prevista:

  • 12 ore per aziende appartenenti al Gruppo B e C.
  • 16 ore per aziende appartenenti al Gruppo A.
  • 4 ore in caso di aggiornamento periodico triennale.

Il docente del corso è un medico con specializzazione in Medicina del Lavoro e notevole esperienza applicativa.

Formazione per datori di lavoro
Rivolta

al Datore di lavoro che assume l’incarico di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione.

Il corso è strutturato per conseguire i requisiti richiesti dalla normativa attualmente vigente (DM 16/01/1997) e fornire le conoscenze su :

  • quadro normativo in materia di sicurezza dei lavoratori e la responsabilità civile e penale;
  • gli organi di vigilanza e di controllo nei rapporti con le aziende;
  • la tutela assicurativa, le statistici ed il registro degli infortuni;
  • i rapporti con i rappresentanti dei lavoratori;
  • appalti, lavoro autonomo e sicurezza;
  • la valutazione dei rischi;
  • i principali tipi di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza;
  • i dispositivi di protezione individuale;
  • la prevenzione incendi ed i piani sanitari;
  • la prevenzione sanitaria;
  • l’informazione e la formazione dei lavoratori.

Durata prevista : 16 ore.

Il docente del corso è altamente specializzato in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, sia per l’esperienza acquisita, sia per le qualifiche specifiche conseguite.

Formazione al rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza
Rivolta al personale dipendente eletto dai lavoratori quale Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza.

Il corso è strutturato secondo quanto previsto dal DM 16 gennaio 1997 per fornire le conoscenze su:

  • principi costituzionali e civilistici;
  • la legislazione generale e speciale in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro;
  • principali soggetti coinvolti ed i relativi obblighi;
  • la definizione e l’individuazione dei fattori di rischio;
  • la valutazione dei rischi;
  • individuazione delle misure (tecniche, organizzative, procedurali) di prevenzione e protezione;
  • aspetti normativi dell’attività di rappresentanza;
  • nozioni di tecnica di comunicazione.

 

Formazione ai Dirigenti e Preposti
Il corso specifico ( obbligatorio ai sensi del D.L.vo 81/08) è rivolto al personale aziendale che ricopre il ruolo di dirigente o preposto ( caposquadra, capo reparto, capo cantiere, capo ufficio).

I contenuti delineano obblighi, compiti e responsabilità di tali figure e sono quelli previsti dall’art. 37:

La sicurezza e salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro:

  • principali soggetti coinvolti e relativi obblighi;
  • definizione e individuazione fattori di rischio;
  • valutazione dei rischi;
  • individuazione delle misure tecniche, operative e procedurali di prevenzione e protezione;

durata minima del corso – 8 ore

Formazione ai lavoratori sui rischi specifici
Il corso specifico ( obbligatorio ai sensi del D.L.vo 81/08) è rivolto a tutto il personale aziendale per tutte le mansioni da esso ricoperte.

I contenuti si diversificano in due ambiti:

INFORMAZIONE, ai sensi dell’art. 36,

per tutti i lavoratori

  • sui rischi per la salute e sicurezza sul lavoro connessi alla attività della impresa in generale;
  • sulle procedure che riguardano il primo soccorso, la lotta antincendio, l’evacuazione dei luoghi di lavoro;
  • sui nominativi dei lavoratori incaricati di applicare le misure di emergenza;
  • sui nominativi del responsabile e degli addetti del servizio di prevenzione e protezione, e del medico competente.

per ogni singolo lavoratore (in relazione alla sua mansione)

  • sui rischi specifici cui è esposto in relazione all’attività svolta, le normative di sicurezza e le disposizioni
    aziendali in materia;
  • sui pericoli connessi all’uso delle sostanze e dei preparati pericolosi sulla base delle schede dei dati di
    sicurezza previste dalla normativa vigente e dalle norme di buona tecnica;
  • sulle misure e le attività di protezione e prevenzione adottate.

FORMAZIONE, ai sensi dell’art. 37

sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche, con particolare riferimento a:

  • concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e
    doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza;
  • rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e
    protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.

IN PARTICOLARE

  • criteri, procedure e buone prassi per la prevenzione dal rischio :infortunistico, chimico, cancerogeno, biologico, da rumore, da vibrazioni, da movimentazione manuale dei carichi;
  • utilizzo corretto dei DPI;
  • conduzione in sicurezza dei carrelli elevatori.

 

Formazione alle maestranze di cantiere
Il corso specifico (obbligatorio ai sensi del D.L.vo 81/08) è rivolto al personale operativo di cantiere per fornire le conoscenze e capacità operative su:

  • sicurezza in cantiere: normativa, piani operativi di sicurezza, figure preposte, obblighi dei lavoratori;
  • lavori in quota e lavori di scavo: procedure di sicurezza e uso dei DPI.

 

Formazione agli alimentaristi
Rivolto al personale addetto alla preparazione somministrazione di alimenti (in base alla Legge Regionale 33/2009 e al Regolamento Europeo 852/2004).

Il corso è strutturato per fornire le conoscenze e capacità operativa su:

  • elementi di microbiologia;
  • i principali contaminanti e gli allergeni;
  • le malattie trasmesse dagli alimenti;
  • le vie di contaminazioni degli alimenti;
  • la conservazione degli alimenti;
  • la corretta manipolazione degli alimenti;
  • la sanificazione;
  • aggiornamento sui contenuti minimi di etichettatura degli alimenti.

 

Formazione ai responsabili dell’autocontrollo alimentare
Rivolto al Responsabile dell’elaborazione delle procedure permanenti del settore alimentare per l’applicazione dei principi del sistema HACCP, come definito dal Regolamento Europeo 852/2004.

Il corso è strutturato per fornire le conoscenze su:

  • principi generali dell’HACCP;
  • analisi dei rischi relativi alla propria attività alimentare;
  • individuazione dei punti critici;
  • monitoraggio e controllo dei punti critici;
  • stesura delle procedure da applicare regolarmente e delle registrazioni per verificare l’effettivo funzionamento delle misure igieniche e operative a salvaguardia della salubrità degli alimenti;
  • definizione delle azioni correttive da intraprendere in caso di mancato controllo del punto critico;
  • revisione del piano di autocontrollo.

 

Formazione sui sistemi di gestione
Il corso sul Sistema di Gestione Ambientale è strutturato per fornire le conoscenze e capacità operativa su:

  • la norma UNI EN ISO 14001;
  • la struttura documentale di un Sistema di Gestione Ambientale (manuale, procedure, documenti, istruzioni operative e modulistica);
  • l’analisi ambientale;
  • principali normative di carattere ambientale e i relativi obblighi di applicazione;
  • il processo di certificazione.

Durata prevista : 8 ore

Il docente del corso è altamente specializzato in tematiche ambientali e sui sistemi di gestione, sia per l’esperienza acquisita, sia per le qualifiche specifiche conseguite.

Il corso sul Sistema di Gestione della Sicurezza è strutturato per fornire le conoscenze e capacità operativa su:

  • la norma OHSAS 18001;
  • la struttura documentale di un Sistema di Gestione della Sicurezza (manuale, procedure, documenti, istruzioni operative e modulistica);
  • integrazione della valutazione dei rischi con i principi della norma OHSAS 18001;
  • la normativa di riferimento in ambito sicurezza e i relativi obblighi di applicazione;
  • il processo di certificazione.

Durata prevista : 8 ore

Il docente del corso è altamente specializzato in tematiche di sicurezza e sui sistemi di gestione, sia per l’esperienza acquisita, sia per le qualifiche specifiche conseguite.

Il corso sul Sistema di Gestione della Qualità è strutturato per fornire le conoscenze e capacità operativa su:

  • la norma UNI EN ISO 9001;
  • la struttura documentale di un Sistema di Gestione della Qualità (manuale, procedure, documenti, istruzioni operative e modulistica);
  • analisi dei processi;
  • il processo di certificazione.

Durata prevista : 8 ore

Il docente del corso è altamente specializzato sui sistemi di gestione, sia per l’esperienza acquisita, sia per le qualifiche specifiche conseguite.

Formazione sulle tematiche ambientali
Il corso sul SISTRI “SISTEMA DI CONTROLLO DELLA TRACCIABILITÀ DEI RIFIUTI” si propone di fornire un quadro completo ed aggiornato sulla gestione dei rifiuti, analizzando tutti gli obblighi e adempimenti in relazione al DM 17/12/2009 e s.m.i..

Il corso analizza e sviluppa tutti gli aspetti connessi ai nuovi obblighi normativi e alle innovazioni introdotte dal SISTRI per le aziende produttrici di rifiuti.

Durata prevista : 8 ore

Il docente del corso è altamente specializzato in tematiche ambientali, sia per l’esperienza acquisita, sia per le qualifiche specifiche conseguite.